Il libro, una natura morta

Cercate la saggezza nei libri, nei manoscritti rari, nelle poesie ammantate di mistero, se volete, ma anche nelle pietre semplici e nelle piante delicate, o nel canto degli uccelli selvatici. Ascoltate il sussurro del vento e il fragore degli oceani, se volete scoprire la magia, perché è qui che sono custoditi gli antichi segreti. I libri contengono parole, ma gli … Continua a leggere

Contattismo e spiritismo

Taluni si rivolgono a entità dichiaratamente aliene (i contattisti) o invisibili (gli spiritisti) cercando la verità fuori da se stessi. Questo nel tentativo di superare i limiti della mente conscia.C’è però il rischio di abdicare alla mente propria ritenendola poco importante (anche se è parte della propria divinità) e adottando invece la mente di qualcosa d’altro. In tal caso cominceremmo … Continua a leggere

Guarire senza rendersene conto

Succede che si aiuti qualcuno senza che l’aiuto sia richiesto, oppure che si risolvano le problematiche al posto dell’interessato. Il vero aiuto non è eliminare il problema altrui, ma aiutare l’altro a comprenderlo perché possa trattarlo lui stesso.Questo è evidente nel caso degli addotti e interferiti da alieni: l’entità non va cacciata dall’operatore ma dall’interessato, che deve avere l’opportunità di … Continua a leggere

Superiore e inferiore

Nel momento in cui ho una scarsa autostima, valuto il mio interlocutore come superiore a me. Dopodiché ogni suo  atteggiamento sarà da me considerato un atto di superiorità nei miei confronti. Se non sono consapevole del mio problema di scarsa autostima, può seguire tutta una serie di comportamenti, considerazioni e riflessioni che hanno l’unico risultato di ingigantire la faccenda. La … Continua a leggere

Scie chimiche e DNA

Da qualche decennio è in atto un’operazione d’irrorazione tramite aerei privi di insegne (ma anche per mezzo di velivoli non identificabili come aerei) e sorvolanti zone al di fuori d’ogni rotta, di ampie porzioni di cielo, tramite una sostanza biancastra che a prima vista è confondibile coi gas di scarico. Tale scia, diversamente da quella di condensa che si disperde … Continua a leggere

Coscienza e Conoscenza.

IL CERVELLO UMANO COME SUPERCONDUTTORE […] Ciò che sembra fondamentale è la conoscenza dell’Universo, che si esplica non più attraverso le formule fisiche, bensì per mezzo di una sorta di Coscienza di Sé. Avere coscienza di un fenomeno permetterebbe di vederlo con i propri occhi proprio come la nostra Coscienza ci dice. Possiamo avere l’impressione che un elettrone sia una … Continua a leggere

Relatività ristretta.

  E = mc2 è un’equazione fisica che stabilisce una relazione tra l’energia (E) e la massa (m) di un sistema fisico. Questa formula suggerisce che quando un corpo è a riposo ha ancora dell’energia sotto forma di massa, al contrario di quanto proposto dal sistema Newtoniano secondo il quale un corpo libero fermo non ha energia. Per questa ragione … Continua a leggere

Cos’è il Tempo

  Tre coordinate [di spazio: lunghezza, larghezza, altezza] non sono sufficienti per la descrizione dell’universo, poiché un tale universo non conterrebbe il moto, o, mettendola in modo diverso, ogni moto osservabile distruggerebbe immediatamente l’universo. La quarta coordinata prende in considerazione il tempo. Lo spazio non viene più considerato separatamente. Lo spazio-tempo quadridimensionale permette il movimento. Tuttavia il moto di per … Continua a leggere

Riconoscenza.

Sovente si ritiene che qualcuno abbisogni di un certo aiuto. L’eventualità può presentarsi per caso, o perché richiestoci, o perché ce ne accorgiamo noi. A una riflessione più o meno breve e profonda, segue la decisione di aiutare oppure no. Nel caso si agisca, si fanno o dicono delle cose che si reputano “bene” per colui che riteniamo di beneficare, … Continua a leggere

Il superuomo (2).

Dopo che ne Il superuomo ho abbozzato la figura del superuomo delineando chi egli sia, parlerò ora del suo modo d’agire, cioè: che cosa fa di diverso da un uomo comune? Sempre adottando il punto di vista dell’uomo comune imperfetto, dirò che il superuomo fa alcune cose impossibili a noi e definirò questi atti come “miracoli”. Dato che egli non … Continua a leggere